Quiz per libertari sulla loro disponibilità a lasciare Facebook

GIOVANNI BIRINDELLI, 14.7.2020

La pagina del Movimento Libertario è stata cancellata da Facebook. Gli amici Leonardo Facco, Michele Gandolfi e Michele Guetta hanno avuto le loro pagine cancellate o bloccate.

Questa censura da parte di Facebook non è una violazione della libertà di espressione. La libertà di espressione è il diritto di dire o scrivere (o più in generale di esprimere) quello che si vuole all’interno delle regole arbitrarie stabilite da chi è titolare dei legittimi diritti di proprietà. E nel caso in questione, il padrone di casa è Facebook che, a casa sua, può fare quello che vuole (e specificamente allontanare le persone che vuole, quando vuole, e per qualsiasi motivo).

Chi rimane, tuttavia, ha la facoltà di andarsene da quella casa (ben sapendo che altrove l’effetto network sarebbe sicuramente inferiore – ma solo a una situazione in cui non si è bloccati) oppure di discutere di scienza della libertà (argomento che evidentemente a Facebook non è gradito) altrove.

Il seguente quiz è rivolto esclusivamente a chi ritiene di avere un approccio logicamente coerente al tema della libertà.

Nel caso in cui i risultati del quiz fossero incoraggianti, anche con l’aiuto dei lettori potrebbero esserci ulteriori passi per creare un network all’interno di un social meno ostile alla libertà di quanto lo sia Facebook (per esempio Liberty.me o altri).

 

Comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.