Lightning Network

Questo articolo (link) spiega in modo molto semplice e chiaro, anche con l’aiuto di disegni, cosa è Lightning Network (LN) e come funziona. In breve, LN è una proposta per aumentare la scalabilità di bitcoin. In particolare, per alleggerire il carico di transazioni sulla blockchain di bitcoin allo scopo di :

  1. rendere le transazioni più veloci, e
  2. ridurre la fee delle transazioni

il tutto senza aumentare la dimensione del blocco (come voleva fare la proposta di fork Segwit2x, poi ritirata). L’aumento della dimensione del blocco infatti avrebbe effetti negativi sulla capacità di bitcoin di essere decentrato e resistente alla censura.

Poiché le transazioni non sono registrate sulla blockchain, l’uso di LN può aumentare la privacy di bitcoin (se entrambe le parti agiscono in modo cooperativo a questo fine).

Un altro aspetto importante di LN, come descritto in quest’altro articolo (link), è che consentirà lo scambio fra diverse crittomonete (p. es. fra bitcoin e litecoin) in modo trustless (cioè: senza bisogno di terze parti di cui fidarsi), più economico e più veloce. Per adesso lo scambio fra diverse crittovalute su LN è stato testato con successo, in fase sperimentale, fra bitcoin e litecoin.