C’è una cosa che Trump può ancora fare per uscire con meno disonore

GIOVANNI BIRINDELLI, 10.1.2021

C’è una cosa che il presidente Trump può ancora fare per lasciare la Casa Bianca con meno disonore (agli occhi di alcuni fra coloro che lo hanno votato come di molti che, fra i sostenitori del processo democratico, lo avversano). Questa cosa può essere fatta immediatamente e a costo zero: perdonare Ross Ulbricht e Julian Assange. Se non lo facesse perderebbe l’ultima opportunità che gli è rimasta per essere ricordato come un presidente che ha fatto almeno qualcosa per difendere il libero mercato (dei beni e dei servizi così come quello dele idee) e l’ideale di libertà (che, nel suo significato non arbitrario, non ha nulla a che vedere con la democrazia).

There is something that president Trump can still do in order to leave the White House with less dishonour (less dishonour in the eyes of some of those who voted for him as well as in the eyes of many of those who oppose him). Something that can be done immediately and at no cost: pardon Ross Ulbricht and Julian Assange. If he did not do it, he would lose the last chance he still has to be remembered as a president who did at least something to defend the free market (of goods & services as well as that of ideas) and the ideal of liberty (which, in its non-arbitrary meaning, is something that has nothing to do with democracy).