Io, imbranato, scopro Tails

GIOVANNI BIRINDELLI, 28.9.2019

 

Pochi giorni fa ho scoperto Tails. In un recente post ho fatto una breve lista di strumenti utili per la privacy, precisando che non sono assolutamente un esperto (ma anzi un imbranato informatico) e che se qualcuno più esperto di me avesse avuto suggerimenti sarei stato felice di aggiungerli.

Nei commenti, un lettore (Diego Rabbiosi, che ringrazio) mi ha suggerito Tails: un intero sistema operativo (peraltro gratuito) studiato specificamente per coloro che hanno bisogno della massima sicurezza e privacy. Normalmente, uno include fra queste persone i giornalisti investigativi per esempio, oppure chi utilizza bitcoin. Io includo tutti coloro che non postano la password della loro email nella firma di ogni email: quindi tutti. Continue reading